Copertina C#

C#

Il corso sulla programmazione C# ha come obiettivo quello di fornire un apprendimento pratico e attuale di un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti. Questo linguaggio è molto diffuso per l’implementazione di script utilizzati per lo sviluppo di videogame. Il corso ha un risvolto teorico e uno pratico, infatti le numerose esercitazione che si svolgeranno durante le ore di lezione, permetteranno al corsista di maturare ore di esperienza di sviluppo. Fondamentale resta comunque l'impegno da mantenere anche nello studio a casa delle esercitazioni. Il corso fa parte del percorso formativo , visto l'attitudine di questo linguaggio allo sviluppo di video giochi.

Obiettivi e finalità

Il corso si propone di trasmettere le basi e i concetti di programmazione ad oggetti del linguaggio C#.
È disponibile il programma didattico del corso, nel quale sono elencati tutti gli argomenti principali che saranno trattati durante lo svolgimento del modulo formativo, per visualizzare o scaricare il documento in PDF fai clic qui.

Destinatari

Il corso, è rivolto a tutti coloro che vogliono conoscere gli strumenti e le funzionalità di questo linguaggio di programmazione .

Prerequisiti

È richiesta una ottima competenza nell'utilizzo del computer (gestione file/cartelle, videoscrittura) e di Internet (utilizzo del web, email), conoscenza di base di editor di pagine Web, una buona predisposizione allo studio e un'attitudine alla programmazione.

Attestato

Attestato di frequenza corso C#.

Materiale Didattico

  • Manuale d'Aula
  • Cancelleria varia + Borsa brand

Durata corso

12 incontri da 2 ore ciascuno.

Orario Corso

Pranzo - Pomeriggio.

Qualifiche dei Docenti

  • Laurea in ingegneria informatica

Info e costi
Per ricevere maggiori informazioni su questo corso fai clic qui e compila il form, o chiama il numero 091.6250478.

Percorsi formativi con il modulo di C#:

Descrizione

Icona C#

C# è un linguaggio di programmazione sviluppato da Microsoft all'interno dell'iniziativa .NET. Il linguaggio, orientato agli oggetti, è nato con lo scopo di prendere il meglio dei linguaggi C++, Java e Delphi, molto in voga in quel periodo. Questo ha portato alla creazione di un linguaggio più compatto e leggibile rispetto a C++ e con meno elementi verbosi di sintassi rispetto a Java. È un linguaggio allo stesso tempo interpretato e compilato.